Centro Ippico Pule, via Filissine 17, Balconi di Pescantina,Verona.

37026

Italia

Percorsi ludico/relazionali con i Pony

L’approccio dei bambini tra i 3 e i 6 anni con il pony è una bellissima esperienza da tutti i punti di vista, educativo, motorio, relazionale.Il bambino non ha fretta di imparare o di galoppare e non deve dimostrare niente. Cerca soltanto il modo migliore per creare un rapporto con l’animale tanto sognato.  L’ obiettivo dei nostri percorsi con i pony è quello di  far conoscere questo bellissimo animale, riportandolo nella sua giusta  e reale dimensione. A tale scopo, poniamo particolare attenzione alla presa di contatto da terra, dove i bambini hanno modo di imparare ad instaurare una comunicazione naturale con il pony secondo le regole del codice di branco. 

Le basi di ciò si acquisiscono quindi con la conduzione a mano, la toilettatura, la somministrazione del fieno e delle leccornie. Siamo convinti che il rapporto da terra sia il modo migliore per conoscere il pony, interpretare le loro emozioni e capire da cosa possono essere suscitati certi comportamenti


Ovviamente il tutto avviene attraverso un programma di giochi che garantisca un interazione ludica tra bambino e pony tale da permettere un’acquisizione di sicurezza nella gestione sempre più autonoma dell’animale, per poter passare, poi, all’acquisizione della confidenza anche da sella attraverso giochi strutturati, tali da poter permettere una prima conduzione dell’animale. La realtà equina è fatta di ritmi lenti e progressivi, dove calma e pazienza sono componenti essenziali per poter creare un feeling comunicativo ed un reciproco rispetto. A tal fine le lezioni per i bambini intendono:
         Riuscire a far comprendere l’importanza di aspettare i ritmi dell’animale
         Lavorare sulla pazienza, ripetizione ed attesa
         Imparare a correggere l’errore senza rinunciare all’obiettivo
          Lavorare in un ambiente aperto e a contatto con la natura. Ci sono diverse tipologie di progetti da  
          adattare ai bambini attraverso attività a terra o sul pony con giochi che, oltre a far nascere il rapporto
          pony-bambino, lavorano sulla coordinazione e sulla percezione di se nello spazio circostante.